Organizza la tua vacanza da sogno nel cuore della Sardegna

Scopri gli itinerari

Itinerari

Icona Itinerari Petra Bianca

Immersa nella natura, la tenuta Petra Bianca regala una splendida vista sul mare ed è un ottimo punto di partenza per itinerari alla scoperta della Gallura. Un viaggio fatto di antichi muretti in pietra, macchia mediterranea e spiagge meravigliose che guardano verso l’Arcipelago della Maddalena: ci troviamo nel cuore di un territorio meraviglioso!

Potrete raggiungere le spiagge più vicine o avventurarvi in itinerari naturalistici grazie alle biciclette a disposizione nella nostra Tenuta, oppure dedicarvi ad una giornata in canoa o kayak percorrendo il fiume Liscia. Sarà possibile organizzare escursioni in barca sulla costa, nelle Isole dell’Arcipelago o spingersi fino alla vicina Corsica. Per gli amanti delle visite storico-culturali, inoltre, la regione nasconde le tracce dell’avventura umana con i suoi tafoni, l’area sacra e le tombe dei giganti, le chiese campestri e le grandi fortificazioni ottocentesche.

Scopri il cuore della Gallura attraverso i nostri itinerari, ti guideremo verso una vacanza da sogno.

Scoprire il territorio

Desideriamo che i nostri ospiti godano di tutti i luoghi meravigliosi che la Gallura può racchiudere, per questa ragione siamo in contatto con i professionisti che ogni giorno si occupano di offrire ai turisti esperienze inaspettate. La nostra rete è sempre in evoluzione, chiedici di più in azienda.

empty img
Convenzione

Gita in Canoa sul Fiume Liscia

Immersi nella natura tra antiche rocce metamorfiche, suggestive chiese campestri e isolette fluviali, “Gli amici di Peppe” vi guideranno alla scoperta della valle del fiume Liscia. Un’avventura emozionante da sperimentare nello spettacolo sonoro del tramonto, quando la luce e i suoni della Valle si affievoliscono e potete scorgere, immersi nella quiete delle canne animali come il Martin Pescatore, un falco, o l’Airone Cinerino. Adatto anche ai bambini e per tutta la famiglia.

Canoa gita Bianca - Tenuta Agricola Biologica
empty img
Convenzione

Gite in barca

Palau North Light è la soluzione per esplorare le bellezze dell’Arcipelago della Maddalena. Una gita privata in barca per scoprire spiagge da sogno e calette nascoste, i luoghi più belli e suggestivi di questo meraviglioso tratto di mare. Per i pescatori sportivi si organizzano, anche in inverno, battute di pesca a traina, subacquea e bolentino. In compagnia del capitano Gianni e del suo equipaggio trascorrerete giornate indimenticabili a bordo di “Diavolo Rosso” e “Ghost”.

Gite barca Petra Bianca - Tenuta Agricola Biologica
empty img
Convenzione

ITINERE - Visite guidate

La società cura gli spazi e gestisce le visite alla Roccia dell’Orso, al Museo etnografico (da giugno a settembre) e alla batteria di Monte Altura. Offre la propria competenza professionale e le proprie conoscenze per servizi di guida turistica e accompagnamento ad agenzie o gruppi privati interessati a conoscere e a far conoscere al meglio Palau, le sue bellezze naturali, la sua storia, la cultura e le tradizioni.

Cooperativa siti archeologici Petra Bianca - Tenuta Agricola Biologica

Porto Liscia

La spiaggia di Porto Liscia, sebbene non molto larga, è la più lunga della costa settentrionale della Sardegna. L’arenile di sabbia dorata offre un mare dall’acqua azzurro-verde trasparente e cristallina, spesso costellata dalle vele colorate dei surfisti.

Porto Pollo

La spiaggia è un’insenatura sabbiosa di circa 3 km posta sul lato destro dell’istmo che porta a Isola dei Gabbiani (Isuledda). E’ battuta dal vento in tutti i momenti dell’anno ed è conosciuta in tutta Europa dagli amanti degli sport legati al vento e alla vela. L’arenile è spalleggiato da un’area dunale di interesse naturalistico.

Costa Serena

La spiaggia di Costa Serena è un angolo di paradiso che si affaccia sull’Arcipelago La Maddalena e si estende per un lungo tratto di litorale, con un arenile bianchissimo composto da una sabbia di medie dimensioni. La vegetazione rigogliosa avanza sin quasi a sfiorare il mare.

Cala di Trana

L’ampia spiaggia, che è protetta a est da Punta Sardegna e a ovest da Punta Sardegna Mare, è inserita in una cornice naturale solitaria e selvaggia, con alte dune costellate da cespugli profumati e gariga marina.

Porto Rafael

L’arenile dorato, circondato da scogli tafonati, offre spettacolari contrasti cromatici. La spiaggia è adattissima anche ai bambini più piccoli perchè il sentiero d’accesso è comodo, i fondali sono bassi e nelle ore più afose gli arbusti offrono preziose zone d’ombra.

La Sciumara

La distesa sabbiosa si trova in una bella cala, racchiusa da scogliere, a ovest di Palau. La sabbia chiara contrasta in modo suggestivo con il verde della macchia mediterranea e il bosco di lecci alla spalle e con gli incredibili colori del mare che vanno dal celeste al blu.

Punta Cardinalino

La suggestiva spiaggetta, incastonata tra la vegetazione e le rocce frastagliate di Capo d’Orso, offre spettacolari acque turchesi ed è una vera tentazione per chi apprezza il silenzio e la tranquillità.

Punta Cuncato

Conosciuta anche come Cala Scilla, la cala di rocce granitiche è caratterizzata da un fondale di media profondità e un mare verde smeraldo privo di posidonie, dimora di una variegata fauna marina. La macchia mediterranea abbraccia questo angolo di mare raggiungibile dal bivio di Cala Serena in prossimità dei campi da tennis.

Isola dei Gabbiani

Petrabianca itinerari

Affacciata sul parco marino protetto dell'Arcipelago di La Maddalena, l’Isola dei Gabbiani (il suo vero nome è Isuledda) grazie all’elevata ventosità è meta ideale per gli appassionati di windsurf e kitesurf. La penisola è cinta da due grandi baie che alternano fra loro, in base ai venti, alte onde e mare piatto. Vi basterà cambiare lato del breve istmo che la collega alla terra per scegliere il mare che preferite. Ideale d’estate anche per chi cerca un ambiente serale giovane e informale.

Arcipelago La Maddalena

Petrabianca itinerari

Il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena è considerato all'unanimità uno dei posti più belli della Sardegna e una tappa immancabile di qualunque viaggio lungo la costa settentrionale dell’isola. Piccoli traghetti o imbarcazioni private propongono tragitti estremamente suggestivi fra le isole principali dell’arcipelago come La Maddalena, Caprera, Budelli, Santa Maria, Razzoli e Spargi. I percorsi prevedono sempre la sosta in spiagge particolari, come la Spiaggia del Cavaliere nell’isola di Budelli o passaggi a largo di aree protette come la famosa Spiaggia Rosa.

Palau

Tenuta Petra Bianca si trova a 3 chilometri da Palau, un comune collocato sulla costa settentrionale della Sardegna e poco distante dalla rinomata Costa Smeralda. Il suo porto dà l’accesso diretto al meraviglioso Arcipelago di La Maddalena. Uno dei vanti di Palau è uno splendido monumento naturalistico noto come Roccia dell’Orso: al termine di una breve passeggiata fra olivastri e lecci si aprirà allo sguardo l’imponente scultura naturale affacciata su un panorama mozzafiato.

La moltitudine di spiagge nel territorio di Palau sono meta ideale per il turista e adatte a diverse attività sportive: oltre al kite e al windsurf potrete provare lezioni di diving, scuole di vela, SUP e kayak. Palau è anche terra di importanti eventi e manifestazioni, conosciuti in tutta la Gallura e di grande interesse per i turisti di passaggio. L’intrattenimento in centro è sempre garantito: per questo Palau è la meta ideale sia per chi cerca una vacanza tranquilla sia per chi preferisce regalarsi qualche serata più movimentata.

La tomba dei Giganti

La tomba dei giganti Li Mizzani è un sito megalitico che sorge su un breve pianoro alle pendici del Monte Canu. E’ un monumento funerario di età nuragica inserito in un contesto paesaggistico silenzioso e quasi surreale. Il luogo è avvolto da un’aura di mistero legata alle leggende che lo vogliono dotato di forza guaritrice, ma sono il naturale magnetismo terrestre del granito e la forza suggestiva di queste pietre, che raccontano una storia millenaria, la vera magia di quest’area.

Roccia dell'Orso

La roccia dell’Orso, di fronte all’isola di Santo Stefano è il monumento naturalistico che caratterizza la costa di Palau. Si trova sulla sommità dell’omonimo promontorio granitico, a 122 metri sopra il livello del mare. Nei millenni, i processi di idrolisi hanno forgiato questo masso granitico conferendogli la forma di un grosso orso in cammino, quasi pronto a gettarsi in acqua. Lungo il percorso si può ammirare un’alta vegetazione e l’arcipelago maddalenino.

Batteria di Capo d'Orso

Oggi l’intricato labirinto di camminamenti, gallerie e ponti sospesi è abbandonato, pericolante e invaso dalla macchia ma, negli anni che vanno dalla Prima Guerra d’Indipendenza fino al termine del secondo Conflitto Mondiale, la Batteria di Capo d’Orso aveva scopo strategico fondamentale grazie alla sua posizione dominante sul golfo di Arzachena, su La Maddalena e Caprera. Risalendo la strada che porta alla Roccia dell’Orso si ha una magnifica veduta d’insieme della fortificazione con il mare sullo sfondo.

Batteria di Talmone

Per arrivare alla Batteria di Talmone si percorre un sentiero che costeggia uno dei tratti di mare più belli di Palau. La primavera è il periodo ideale per osservare le fioriture dei litorali sabbiosi che, insieme ai massi granitici grigio-rosa, rendono l’ambiente spettacolare. La vista spazia sulle Bocche di Bonifacio, con l’alto profilo dell’isola di Spargi di fronte: per questa sua posizione l’itinerario offre anche la possibilità di osservare l’avifauna marina della zona.

Museo Etnografico

Il Museo Etnografico di Palau raccoglie in due ampi saloni una varietà di oggetti ritrovati negli stazzi della zona o appartenuti ai primi artigiani della cittadina. Diviso in sezioni tematiche, racconta la storia di Palau attraverso gli oggetti che caratterizzavano la vita domestica e agro-pastorale offrendo al visitatore una finestra sulla Gallura prima dell'avvento del turismo.

Fortezza di Monte Altura

La Batteria di Monte Altura, situata a nord-ovest di Palau, si trova in posizione enormemente panoramica: la vista spazia sulle isole circostanti fino alla Corsica. L’opera, in ottimo stato di conservazione, è raggiungibile attraverso la strada che porta a Punta Sardegna/ Porto Rafael ed è aperta alle sole visite guidate; durante la stagione estiva ospita concerti e manifestazioni culturali. La visita guidata parte ai 15 minuti di ogni ora degli orari di apertura indicati e dura circa 45 minuti.


Upload dei file in corso
Si prega di attendere.
Questo sito fa uso di cookies propri e di terze parti per scopi tecnici e per raccogliere dati statistici anonimi sulla navigazione, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Nessun dato raccolto avrà finalità di profilazione o remarketing. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Accetto info